devo fare 730 bianco

Calcolo IMU 2024

L’imposta comunale propria (IMU) è l’imposta dovuta per il possesso di immobili diversi dalle abitazioni principali, di aree fabbricabili e di terreni agricoli.

Gli immobili utilizzati come abitazioni principali delle categorie catastali da A/1, A/8 e A/9 sono soggetti a l’IMU.

L’imposta è dovuta dal proprietario o dal titolare di altro diritto reale (usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie), dal concessionario nel caso di concessione di aree demaniali e dal locatario in caso di leasing.

È esente da IMU l’abitazione principale non di lusso (categorie catastali dalla A/2 alla A/7).

L’IMU per l’anno 2024 potrà essere pagata in due rate distinte, con scadenza al 17 giugno e 16 dicembre.

Vista la discrezionalità di organizzazione lasciata ai Comuni, suggeriamo di verificare se il Comune di interesse predisporrà il calcolo e i modelli di versamento F24.

Nel caso non fossero stati predisposti, vi informiamo che CAF Interregionale offre il servizio di calcolo IMU.

Per attivare il servizio, il dipendente deve inviare il modulo allegato, compilato e firmato, all’email: mod730@cafinterregionale.it , entro venerdì 31 maggio.

Il costo del servizio è di € 20 per il primo immobile + 1 pertinenza e di € 10 per ogni altro immobile successivo al primo, che verrà addebitato al momento del calcolo del primo acconto.